It’s QUESTION time!

NY2

 

 

 

 

 

Dear Students,

If you want to be updated as to all the cultural events linked to Paul Auster, visit http://www.dedicafestival.it/

I loved all your questions and for this very reason I want all of you to appreciate the good job you did.  Read each other’s questions and enjoy them.  I do not know which ones will be selected for the interview, so I prefer posting them all.  Quite a few, but since you worked hard why shouldn’t we share them with other students? Perhaps Paul Auster will read all of them, who knows!

Since it took me some time to rephrase them and to translate them into Italian, let me know whether you spot some mistakes.  That way we can polish things and make your questions look neater!

Remember that you can write reviews of the events you want to attend.  Reviews will be written in Italian, sent to Dedica and if they are deemed interesting they will be published in a nice booklet which will contain all the works written by students linked to Adotta uno Spettacolo and Dedica.

Let me know which events you would like to attend, that way I can help you organise things and make sure I will let you have all the necessary information.

NY1

 

Questions to Paul Auster

 

INGLESE

ITALIANO

1. Why do you tend to choose some of your characters in different books?  Is this a special “trait” of yours, to differentiate yourself from other writers, or is it linked to your personal view of life?

1. Per quale motivo Lei tende ad usare molti dei suoi personaggi in diverse Sue opera?  E’ un tratto peculiare della Sua scrittura per differenziarsi da altri autori od è legato alla Sua visione della vita?

2. What is the moment you enjoy the most in your process of writing?

2. Qual è il momento che Lei apprezza di più quando scrive?

3. Do you happen to have an inspiring muse, as the main character has in the film “The Inner Life of Martin Frost”?

3. Lei ha una musa ispiratrice, come Martin Frost nel film da Lei diretto?

4. At the end of your latest novel “Man in the Dark” the narrator utters an important quotation to his daughter Miriam “as the weird world rolls on”.  Why did you choose this quotation by Rose Hawthorne?

4. Alla fine del Suo ultimo romanzo “Uomo nel Buio” il narratore legge una citazione a sua figlia Miriam “as the weird world rolls on”.  Perché ha scelto queste parole di Rose Hawthorne?

5. When we analysed the first page of “Man in the Dark” the first thing that we noticed is the highly poetical trait of your language.  In what way do you value fiction and poetry? Do you try to blend the two languages, namely the language typical of prose and the one typical of poetry?

5. Quando abbiamo analizzato la prima pagina di “Uomo nel Buoio” la prima cosa che abbiamo notato è la portata poetica della lingua.  Che importanza rivestono i due generi letterari poesia e narrativa nella Sua vita?  Lei cera di fondere i due linguaggi, vale a dire quello tipico della poesia e quello tipico della narrativa?

6. Since you are a film director too, have you thought of any other film recently?

6. Poichè Lei è anche autore cinematografico, ha di recente pensato ad un’altra opera per il cinema?

7. “Man in the dark” criticizes the administration of the former President of the United States.  What were your feelings when you wrote the novel?

7. “Uomo nel Buio” critica l’amministrazione Bush.  Quali sono i sentimenti che Lei ha maggiormente provato nel scrivere questo romanzo?

8. In some of your novels there is the predominant theme of randomness, chance, coincidence.  To quote from you: “randomness stalks us everyday of our lives”.  Could you tell us what made or makes you think this?  Then, what is the link in your opinion between the theme of chance/randomness and some of your main characters?

8.  In alcune sue opere la tematica predominante è il caso, la coincidenza.  Cito da Lei: “randomness stalks us everyday of our lives”.  Ci potrebbe dire che cosa Le fece pensare o Le fa pensare ciò?  Quindi, secondo Lei, qual è il collegamento tra la tematica del caso ed alcuni dei suoi protagonisti principali?

9. The ending to “Travels in the Scriptorium” is really original, since some pages are exactly like the beginning.  Can you tell us why you made that choice?

9. Il finale di “Viaggi nello Scriptorium” è molto originale dato che alcune pagine sono esattamente come l’inizio.  Ci potrebbe dire il perché di questa scelta?

10. In “Travels in the Scriptorium” Mr. Blank finds his own story written in the sheets of paper stacked on his desk.  What is the deep and real meaning of this choice of yours?  Is it somehow linked to the possible meaning of “blank” that is “not written” in English?

10. Il protagonista di “Viaggi nello Scriptorium” Mr Blank trova la propria storia scritta sui fogli di carta impilati sulla sua scrivania.  Qual è il significato profondo di questa Sua scelta?  E’ forse collegato al significato di “in bianco/non scritto (blank) in inglese?

11. Should a film director decide to shoot a film based on one of your novels, would you accept whether s/he decided to change your main theme, that is the theme of coincidence or chance?

11. Se un regista dovesse decidere di girare un film su uno dei Suoi romanzi, accetterebbe che la tematica principale del caso o della coincidenza venisse cambiata?

12. Have you thought of working on the film adaptation of “Man in the Dark”?

12. Ha pensato per caso di portare sul grande schermo “Uomo nel Buio”?

13. In your novels the role of a storyteller is visibly relevant.  What do you think is the influence of literature on the public opinion?

13. Nei suoi romanzi vi è spesso la figura di un cantastorie.  Secondo Lei qual è l’impatto che la letteratura può avere sull’opinione pubblica?

14. In “Man in the Dark” you decide to replace the war in Iraq with a Civil War in the United States.  Can you explain this decision?

14. In “Uomo nel Buio” lei sostituisce la Guerra in Iraq con una Guerra Civile negli Stati Uniti.  Potrebbe spiegare questa decisione?

15. In your novels there is great psychological analysis of your characters.  Can you explain your deep focus on human psychology?

15.  Nei Suoi romanzi vi è un’analisi approfondita degli aspetti psicologici dei Suoi personaggi.  Potrebbe spiegare la Sua attenzione sulla psicologia umana?

16. You seem to appreciate dystopia as a literary genre.  “In the Country of Last Things” and even in other novels of yours, you depict a dystopian society.  How did your approach this genre?  Why did you choose some of its traits?

16. Lei sembra apprezzare il genere distopico.  “Nel Paese delle Ultime Cose” ed anche in altri Suoi romanzi, Lei raffigura una società distopica.  Come si è avvicinato a questo genere?  Perché ha scelto alcune delle sue caratteristiche?

17. In “Travels in the Scriptorium” the dialogues are written without inverted commas and the book is not divided into chapters.  Why?

17.  “Viaggi nello Scriptorium” presenta i dialoghi senza l’utilizzo delle virgolette ed il romanzo non è diviso in capitoli.  Come mai?

18. Women tend to play important roles in your work.  What is your relationship with your female characters?  How do you view them?

18.  Le figure femminili ricoprono un ruolo importante in tante Sue opera.  Quale è il Suo rapporto con i Suoi personaggi femminili?  Che opinione ha di loro?

19. Your language is often direct, straightforward, blunt, piercing.  At other times it is extremely poetic, refined, lofty.  Why?

19.  Il suo linguaggio è spesso diretto, esplicito, tagliente.  Altre volte invece è estremamente poetico, raffinato, ricercato.  Perché?

20. You are an eclectic, versatile intellectual.  You experimented with different things, among which there is the cinema.  What are the main differences between writing fiction and writing a film script?

20.  Lei è un intellettuale eclettico, versatile, che ha lavorato in vari campi artistici, tra i quali il cinema.  Quali sono a Suo avviso le differenze principali tra scrivere narrativa e scrivere per il cinema?

21. In some of your works you use metafiction, you use a story-within-a-story.  Why?

21. In alcune Sue opera, Lei usa la metanarrativa.  Perché?

22. In reading “In the Country of Last Things” I realized there is a link between Doctor Woburn and the Schindler in “Schindler’s List”: both of them hoped to save people’s lives.  Was this link meant?  Is it linked to your Jewish background? Or is it a message for the readers, a message that invites them to step out of their individualistic sphere and think about other people’s needs?

22. Leggendo “Il Paese delle Ultime Cose” mi sono reso conto del legame tra il dottor Woburn e Schindler di “Schindler’s List”: entrambi vogliono salvare le vite delle persone.  Questa associazione era voluta? E’ legata alle Sue origini ebraiche?  Oppure vi è un messaggio per i lettori di uscire dalla loro sfera individualistica e di pensare anche ai bisogni di altre persone?

23. You are both a poet and a novelist.  In your poetic production there seems to be a more positive attitude to life, whereas in your fiction there is a sense of hopelessness, anguish.  Why? Are there specific anecdotes that influenced you towards this kind of writing?

23. Lei è sia poeta che romanziere.  Nella Sua produzione poetica sembra avere un atteggiamento maggiormente positivo nei confronti della vita, invece nei Suoi romanzi prevale un senso di angoscia, di impotenza.  Perché?  Vi sono stati degli eventi specifici che hanno influenzato questo tipo di scrittura?

24. In some of your interviews you of what “writing” is to you.  Can you describe some of the feelings you perceive when you write? 

24.  In alcune interviste Lei ha parlato del Suo rapporto con la scrittura.  Potrebbe descrivere alcuni dei sentimenti che prova quando scrive?

25.  Lots of your characters undergo both physical and psychological entrapment, paralysis.  Why? These aspects are to be found both in Joyce and Beckett.  Were you inspired by them?

25. Molti dei Suoi personaggi vivono un senso di paralisi psicologico e fisico.  Si sentono intrappolati.  Perché? Questi aspetti si trovano anche in Joyce e Beckett.  Lei pensa di essere stato ispirato da questi due scrittori?

26. Most of your novels are set in New York. Why?  Are there other reasons apart from that of living in New York?

26.  La maggior parte dei Suoi romanzi sono ambientati a New York.  Perché? Vi sono altre ragioni oltre a quella di vivere a New York?

27. Do you think you portray New York realistically in your novels or are there traits of the big city you know well and appreciate and you do not write about?

27. Lei pensa di rappresentare New York in modo realistico nelle Sue opere, o vi sono dei tratti della città che Lei conosce bene ed apprezza e dei quali non scrive?

28.  In your novels there is often the figure of the writer, there is the alter ego of Paul Auster.  Why?

28. In molti Suoi romanzi vi è la figura dello scrittore, vi è l’alter ego di Paul Auster.  Perché?

29. What do you foresee for your country now that there is Obama as President?

29.  Ora che Obama è il Presidente degli Stati Uniti cosa prevede per il Suo Paese?

30.  Do you think your writing is highly influenced by view of politics?

30.  Lei pensa che il Suo modo di scrivere sia molto influenzato dalla Sua visione della politica?

31.  Your novels analyse different facets of reality.  Which novel do you feel closer to?  Should you be asked to save one of them, which one would you save?

31. I Suoi romanzi analizzano aspetti diversi della realtà.  A quale romanzo Lei si sente più vicino?  In altre parole, se Le venisse chiesto di salvarne uno, quale salverebbe?

32. Is “Man in the Dark” a kind of sequel to “Travels in the Scriptorium”?  I think there are lots of similarities between the two protagonists.

32. “Uomo nel Buio” può essere considerato la sequela di “Viaggi nello Scriptorium”?  Penso vi siano molte somiglianze tra i due protagonisti dei romanzi.

33. When you openly criticised the Bush administration or when you campaigned to support writers Rushdie and even the Italian writer Saviano, did you ever fear any possible repercussions?

33. Quando ha criticato apertamente l’amministrazione Bush e quando ha pubblicamente supportato altri scrittori quali Rushdie od anche lo scrittore italiano Saviano, non ha mai temuto delle ripercussioni?

34.  If Al Gore had won the elections, what would the USA be like now?

34. Se Al Gore avesse vinto le elezioni, come sarebbero gli Stati Uniti ora?

35.  What would you suggest and recommend to a student who wants to become a writer?

35. Quali consigli darebbe ad uno studente che vuole diventare scrittore?

36. What were the circumstances that sparked “Travels in the Scriptorium”?

36. Quali sono le circostanze che hanno ispirato “Viaggi nello Scriptorium”?

37. As an American living in Brooklyn, what do you think of different races living together?  What is the possible advice you would give to countries, which, like Italy, are new to the experience of integration?

37. In quanto Americano residente a Brooklyn, cosa pensa dell’integrazione di diverse razze?  Quali possibili consigli potrebbe dare a Paesi che come l’Italia sono nuovi all’esperienza dell’integrazione?

38. What role do you think cynicism plays in our society?  Do you deem cynicism as utterly objectable or do you think it has some advantages, especially in period of crisis as the one which is affecting the whole world?

38. Secondo Lei quale ruolo gioca il cinismo nella nostra società? Pensa che il cinismo sia completamente negativo o secondo Lei vi sono dei vantaggi nell’essere cinici, specialmente in periodi di crisi come quello che sta interessando l’intero pianeta?

39. Katya in “Man in the Dark” embodies the problems of lots of adolescents.  She is symbolic of the ups and downs young people are confronted with.  Do you think young people should treasure adults’ mistakes?  For example, to what extent do you think Katya should learn from her grandfather’s past experience?

39.  Katya in “Uomo nel Buio” incorpora I problemi di molti adolescenti.  Questo personaggio diventa il simbolo degli alti e bassi di molti giovani.  Secondo Lei i giovani dovrebbero far tesoro degli errori degli adulti? Ad esempio, fino a che punto secondo lei Katya dovrebbe imparare dall’esperienza del nonno?

40. In “Man in the Dark”, “Book of Illusions” you make it blatant the passion you have for films.  In the recent history of the cinema, which films did you really like?  Have you got any suggestions?  Which films do you think a young person should watch to become a responsible citizen, a more sensitive human being?

40. In “Uomo nel Buio”, “Libro delle Illusioni”, La Sua passione per i film è resa esplicita.  Nella recente storia del cinema, quali film Le sono veramente piaciuti?  Ha dei consigli?  Che film dovrebbe vedere un giovane per diventare un cittadino responsabile, un essere umano più sensibile ed aperto al mondo?

41. What role does the family play in your novels?  Are the dynamics parent-child representative of your own experience both as a son and a father?

41. Che ruolo ricopre la famiglia nelle Sue opera? Le dinamiche tra genitore-figlio rispecchiano la Sua esperienza di figlio e padre?

42. What are the deeper issues you want to highlight with August Brill’s existence?

42. Quali sono le tematiche più profonde che Lei vuole sviluppare con August Brill?

43. Where do you generally draw inspiration from?  

43. Da dove trae ispirazione per scrivere?

44. Do critics affect a writer?  How? When you write a book do you ever worry about possible future criticism? How can a writer ignore criticism so that s/he is not affected negatively by it?

44. I critici influenzano uno scrittore?  Come? Quando Lei scrive un libro si preoccupa mai di possibili critiche? Come può uno scrittore ignorare la critica per non esserne influenzato negativamente?

45. “Man in the Dark” is a critique to a certain period in history of the United States.  You criticise Bush and his administration.  Should you be inspired to write the same kind of novel, but set in Europe.  Who would be the target of your “pen”?

45. “Uomo nel Buio” critica un certo periodo della storia degli Stati Uniti.  Lei critica Bush e la sua amministrazione.  Se volesse scrivere lo stesso tipo di romanzo, ma ambientato in Europa, chi sarebbe l’obiettivo della sua critica?

46. When I read “Travels in the Scriptorium” and “Man in the Dark” I was fascinated by the theme of isolation.  Is feeling isolated an expression of our personal background, of the politics of the society we live in, of the existence of man all over the world?

46. Quando lessi “Viaggi nello Scriptorium” e “Uomo nel Buio” rimasi affascinato dal tema dell’isolamento.  Il sentirsi isolato secondo Lei è l’espressione del proprio vissuto, della propria società o è l’essenza della vita umana?

47.  What are the books that all of us should read to become independent thinkers, responsible citizens?  Do you think a book can change a person’s way of thinking?  If so, what book should we read to become truly human and to share as human beings the same faith in mankind, independently of religion, social class or nationality?

47. Quali sono secondo Lei i libri che aiutano a diventare dei pensatori indipendenti, dei cittadini responsabili?  Pensa che un libro possa pensare il modo di pensare di una persona?  Se sì, quale libro dovremmo quindi leggere per condividere la stessa fiducia nel genere umano, indipendentemente dalla religione, nazionalità, o classe sociale?

48. Today you are meeting some students based in a provincial town in the north-east of Italy.  What would you like us to leave this room with? When you meet young people in the world what are your expectations?

48. Oggi lei incontra degli studenti che vivono in una cittadina provinciale del nord-est d’Italia.  Cosa vorrebbe che noi cogliessimo da questo incontro? Quando incontra i giovani in vari Paesi, quali sono le Sue aspettative?

49. Introspection and imagination are important aspects in “Man in the Dark”.  Is there a period in your life when these two elements proved essential for your well being?

49. L’introspezione e l’immaginazione sono due aspetti importanti del suo romanzo “Uomo nel Buio”.  Vi è un periodo nella Sua storia personale in cui questi due elementi sono stati essenziali per il suo benessere?

50. What book are you working on now?  Could you possibly let us know what it investigates?

50.  Su cosa sta lavorando ora?  Ci potrebbe dire la tematica principale?

51. The end to “Travels in the Scriptorium” is a bit obscure and ambiguous to me.  Could you help me understand it?

51.  Il finale di “Viaggi nello Scriptorium” secondo me è oscuro ed ambiguo.  Mi aiuterebbe a comprenderlo?

52. Do you think the creation of great books springs from sorrow?

52. Lei pensa che la creazione di grandi opera nasca dalla sofferenza?

53. Is August Brill representative of you or of your ideal of a father?

53. August Brill è rappresentativo di Lei come padre o del Suo ideale di figura paterna?

54. Do you have a say as to the covers that are chosen for your books? Why do the covers of lots of your novels change from country to country? For example the book cover of “Man in the Dark” in the USA version presents the American flag, whereas in the UK version it has a dark moonlit landscape.  “Travels in the Scriptorium” has a different cover in the USA.  It has a white horse, why?  Whereas in the UK version there is the photo of a room, with a bed and a desk.

54. Lei viene consultato per quanto riguarda le copertine dei Suoi libri? Perché alcune copertine cambiano da Paese a Paese?  Ad esempio la copertina di “Uomo nel Buio” negli Stati Uniti presenta la bandiera americana, mentre nella versione britannica vi è un paesaggio al buio, illuminato dalla luna.  In “Viaggi nello Scriptorium” nella versione americana vi è un cavallo bianco.  Perché?  Mentre nella versione britannica vi è la foto di una stanza spoglia, con letto e scrivania.

55. What prompted the beginning of your novel “Travels in the Scriptorium”?

55. Da dove ha tratto ispirazione per l’inizio del suo romanzo “Viaggi nello Scriptorium”?

 NY

Questa voce è stata pubblicata in Paul Auster. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.